Le basi dell'interior design

Le basi dell'interior design

Conosci le regole di base dell’interior design ? Ci sono alcuni elementi fondamentali, come le proporzioni e la scelta della migliore dimensione dei mobili per la dimensione della tua stanza, che sono fondamentali da sapere prima di iniziare a decorare la tua casa.

 

Ma l’aiuto è a portata di mano per rendere il processo semplice anche per te. Gli esperti di interior design di Heal condividono le loro regole fondamentali per l’interior design per aiutarti a creare la tua casa dei sogni.

  • Dai spazio ai tuoi divani

Per uno spazio abitativo confortevole, pensa alla praticità oltre che all’estetica. Come regola generale, dovresti lasciare 45 cm tra la seduta e un tavolino da caffè centrale : meno di questo può sembrare una stretta, ma troppo di più può rivelarsi scomodo quando si prende un drink o un libro.

Quando scegli il tavolino da caffè stesso, assicurati che non invada la stanza. Le proporzioni sono corrette quando il tavolo è circa i due terzi della lunghezza del divano.

Questioni di altezza

Se hai soffitti bassi, scegli mobili a basso profilo come divani e tavolini per creare l’illusione dell’altezza. Puoi anche combinare mobili a basso profilo con librerie alte e sottili che attirano lo sguardo verso l’alto. Mescolare diverse altezze in questo modo creerà anche un’atmosfera rilassata nella tua casa.

Per creare l’illusione di più spazio, dipingi le pareti, i battiscopa e il soffitto dello stesso colore. Questo sfocerà le linee di dove finiscono le pareti e inizia il soffitto.

 

Suddivisione a livelli

Evita la tentazione di gettare tutto in una stanza tutto in una volta. Pensa al tuo spazio particolare in termini di strati e costruiscilo attraverso colori, consistenza, motivi, tessuti, trattamenti superficiali, illuminazione, immagini, piante e libri. È importante seguire il tuo gusto personale, piuttosto che ciò che è di tendenza.

Non dimenticare semplicemente l’arte di combinare una gamma di tessuti, stampe, colori e trame in modo da conferire carattere e calore a una stanza. Gli strati consentono a una casa di sentirsi vissuta e accogliente. Trova inizialmente un tessuto dominante, forse le tende o il tappeto. Quindi inizia a stratificare aggiungendo tessuti su scala ridotta per cuscini e paralumi.

 

Scegli la grafica giusta

Scegli la grafica giusta e appendila correttamente
Quando si tratta di appendere quadri e dipinti, non posizionarli troppo in alto. Dovrebbero avere una scala umana. L’altezza perfetta è all’altezza degli occhi, che è di circa 145 cm dal pavimento al centro dell’immagine.

Naturalmente, ci sono delle eccezioni alla regola. Se hai un’immagine preferita, più piccola, prova ad appenderla sopra un tavolino o accanto a una lampada, che le darà una sensazione più intima. Se stai appendendo una galleria alla parete , il quadro principale dovrebbe essere appeso all’altezza degli occhi, con gli altri disposti in relazione ad esso.

Gli specchi

Non solo gli specchi aggiungono luce e profondità a una stanza, ma possono riflettere le viste, espandere visivamente uno spazio e possono funzionare come un pezzo da eroe in una stanza. Inoltre, sono molto pratici e, tutto sommato, un ottimo investimento.

Ottieni l’illuminazione giusta

Quando si sceglie il pendente o il lampadario giusto da appendere sopra un tavolo da pranzo, mirare a un montaggio che sia compreso tra la metà e i due terzi della larghezza del tavolo, affermano gli esperti di design. Ciò garantirà che tutto sia proporzionato.

la stessa regola può essere applicata a corpi illuminanti lunghi e sottili. Mantenendo lo stesso rapporto da metà a due terzi, ma applicandolo alla lunghezza del tavolo, la lampada sarà una parte armoniosa della stanza.

 

L’importanza delle tende sulle tue finestre

Le tende non dovrebbero mai essere appese a mezz’asta, per mostrare le tue al meglio, assicurati che ‘bacino’ il pavimento o si bagnino elegantemente ‘, affermano gli esperti di design di Heal’s. La larghezza combinata dei pannelli delle tende dovrebbe essere da una volta e mezza a due volte la larghezza della finestra stessa. Per le finestre extra larghe, vale la pena guardare i tessuti a doppia larghezza poiché ci saranno meno giunzioni di tessuto.

Se hai una finestra piccola, dai l’illusione di qualcosa di molto più grande posizionando le tende fuori dal bordo della finestra per incorniciarla. Portare le tende lungo un intero muro darà morbidezza alla stanza e darà una sensazione di spazio. Non aver paura di andare dal pavimento al soffitto, tende corte faranno sembrare la tua stanza strana. Se le tende lunghe non si adattano alla stanza, scegli una tenda alla romana rilassata per dare a una finestra un po ‘di condimento casual ed elegante.

 

Torna al blog